Magenta: metafora dell’Incontro

Pubblicato il21 maggio 2014 - nella categoria MOSTRE -

Rossetti Verniciature organizza la prima edizione del concorso di arti pittoriche contemporanee  ”Il colore fra Tecnologia e Linguaggio” dal titolo: “Magenta: metafora dell’incontro”, con il patrocinio del Comune di Mantova.

L’iniziativa è rivolta alle classi terze, quarte e quinte degli Istituti d’Arte di Istruzione Secondaria Superiore di Mantova (Liceo Artistico Giulio Romano) e di Guidizzolo (Liceo Artistico Alessandro Dal Prato).

L’obbiettivo dell’evento è valorizzare ed incentivare l’espressione e l’applicazione creativa del colore. L’iniziativa permette di raggiungere molteplici finalità, tra cui promuovere le eccellenze e la creatività artistica delle giovani generazioni di studenti. Nello stesso tempo, l’evento vuole  valorizzare il legame tra le varie Tecnologie (tecniche di realizzazione pittorica) e le varie sfaccettature del Linguaggio del Colore. Il colore, il più delle volte, permette alla pittura e all’arte di prendere vita per comunicare, in un linguaggio di non sempre palese decodifica, la profondità e la complessità dell’esserci e dell’esperire. Perché il colore intercetta le nostre paure, esalta la gioia, fa emergere l’interiorità più profonda, manifesta ciò che è celato. Il colore comunica i significati più reconditi e ancestrali, fino in fondo alla nostra natura. In particolare, l’evento vuole valorizzare il colore magenta, nella sua rappresentazione e valenza pittorica, come metafora dell’incontro. Il colore, infatti, è molto di più di una lingua emozionale come sostiene Luscher. E’ elemento di aggregazione, capacità simbolica, è uno strutturarsi di codici culturali, è un definire convenzionalmente segni riferiti a significati.

L’evento consiste nel presentare un’opera pittorica nella quale attraverso il colore magenta si comunichi il tema dell’incontro, nella sue varie possibili interpretazioni.

La premiazione delle opere avrà luogo domenica 22 giugno 2014 alle ore 19:00 presso la Loggia del Grano a Mantova, dove poi seguirà l’esposizione fino a domenica 29 giugno (10:00-20:00) in occasione del festival Piano&Sound Eterotopie (http://www.eterotopie.it/sito/programma-2014-eterotopie.html). L’allestimento della mostra è in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Mantova.

I Giurati sono l’artista Miyata Hikari, la pittrice Valentina Tampellini, il giornalista della Gazzetta di Mantova Enrico Comaschi, l’Assessore alla cultura di Mantova Marco Tonelli, il consigliere dell’Ordine degli Architetti di Mantova Andrea Cattalani e la responsabile marketing di Rossetti Verniciature Giulia Rossetti.

Le opere presentate al concorso saranno inserite nella Rossetti Artist Collection 2014.

    Lascia un commento


    Ultimi lavori

    News

    Chi siamo

    ROSSETTI VERNICIATURE, azienda fondata nel 1970, offre lavorazioni di verniciatura a polvere e a liquido, zincatura, sabbiatura, trattamenti corten, verniciatura in posa e trattamenti delle superfici conto terzi. Siamo strutturati per seguire il ciclo completo di lavorazione, dal trasporto alla zincatura (o alla cataforesi) alla smerigliatura, all'assemblaggio.